Una zia molto vogliosa va a casa del nipote e aspetta il suo ritorno seduta sul divano. Quando il ragazzo rientra la troiona inizia a toccarlo e spogliarlo e nel frattempo si fa palpare le sue belle tette. Il ragazzetto si mette a succhiare i capezzoli della zia e le infila le dita nella figa poi la porcona prende il suo cazzetto per segarlo e spompinarlo. La scrofa arrapata cavalca il cazzo del nipote, poi si fa sbattere a pecora e alla fine si fa sborrare sopra le tette.