Una donna con un lungo vestito in vinile lucido cammina intorno a un uomo steso per terra e intanto lo frusta ordinandogli di stare giù. La troiona lo prende per la catena legata al collo e lo frusta con forza ripetutamente poi molla tutto in aria e lo fa strisciare per farsi portare un altro frustino. La sgualdrina riprende a picchiarlo sempre più forte utilizzando due fruste poi lo fa girare e gli punta i suoi tacchi prima sulla faccia e poi sulle gambe.

Categoria: Fetish